Fungo di Borgotaro

Visita il sito ufficiale del Fungo di Borgotaro>>

Nei boschi situati lungo la dorsale appenninica e ricadenti nei Comuni di Albareto, Borgotaro e Pontremoli, la raccolta dei funghi è una consuetudine che si tramanda da molti secoli. Sono proprio queste zone infatti che, a partire dal 1934, sono indicate nelle raccolte di usi e consuetudini vigenti in provincia di Parma (edite dalla locale Camera di Commercio Industria e Agricoltura), come aree ove si produce il "Fungo di Borgotaro".
Il "Fungo di Borgotaro" è formato dal carpoforo allo stato fresco di quattro specie del genere Boletus (sez. Boletus secondo Moser) che nascono naturalmente nei boschi cedui e di alto fusto della zona geograficamente delimitata.

Chi è e cosa fa il Consorzio
Statuto
Organi
Contatti
News

Manifestazioni ed eventi

Il prodotto
Descrizione
Galleria fotografica

Norme per la raccolta e la vendita

Il territorio
Cartina
Caratteristiche della selvicoltura
Come arrivare nella zona

Attività di ricerca

Circuito gastronomico
Presentazione circuito
Elenco dei ristoranti
Vuoi aderire al circuito?
Il disciplinare

Le ricette
Vuoi spedire una ricetta?

Dove puoi comprare il fungo di Borgotaro
Elenco commercianti

Situazione meteorologica

I.G.P. Indicazione Geografica Protetta
Attestato
Introduzione
Notizie storiche
Individuazione storica
Come avviene l'attribuzione I.G.P.
Autentication Specification

Utilities
Registrati
Links utili
Stanno nascendo?
Invia la tua foto di funghi

°